Un social network per i “rottamatori”

Spread the love

 

I “rottamatori” insieme decidono di mettersi in proprio e puntare su Internet e sul social networking. Parliamo di Matteo Renzi e Pippo Civati che per la loro battaglia di ricambio generazionale e di responsabilità, parlano di Internet: “L’assemblea costituente della Terza Repubblica l’abbiamo pensata così, un social network come Transatlantico…“.

Il sito a cui fanno riferimento è www.prossimaitalia.it, un sito beta dove i due “piddini” hanno deciso di creare un vero e proprio social network che raccolga tutti i rottamatori.

Non si tratta di un movimento politico, come si legge sul sito: “Prossima Italia non e’ una corrente e non e’ un partito. E’ un movimento di persone che vogliono contribuire all’innovazione della politica, attraverso l’uso di mezzi, linguaggi e modelli di partecipazione nuovi“.

Ci saranno i gruppi, proprio come su Facebook, i profili, la possibilità di esprimere le proprie idee e la possibilità di lanciare foto e video di provocazione riguardanti i problemi da risolvere.

2 commenti su “Un social network per i “rottamatori””

  1. Some genuinely superb articles on this website, regards for contribution. “The key to everything is patience. You get the chicken by hatching the egg, not by smashing it.” by Arnold Glasgow.

    Rispondi

Lascia un commento