Twitter, rilasciata l’applicazione per iPad

di Redazione 1

Finalmente l’applicazione ufficiale di Twitter per iPhone ed iPod Touch è stata aggiornata, la nuova versione 3.1 è adesso compatibile anche con l’iPad. Gli utenti Twitter in possesso di un iPad aspettavano una applicazione compatibile con il tablet da molto tempo. Il momento è arrivato, e Twitter su iPad è una vera bomba.

L’app di Twitter per iPad non si limita a portare le funzionalità del noto sito di microblogging sulla piattaforma Apple, ma sfrutta le capacità del tablet di Cupertino per offrire tante nuove opzioni e possibilità di utilizzo.

Il grande display dell’iPad permette di visualizzare le pagine di Twitter su più colonne, in modo da avere una visione d’insieme ordinata, piacebole ed estremamente leggibile. Una colonna inoltre è riservata alle informazioni sui profili dei nostri followers. Possiamo organizzare gli spazi come vogliamo, in modo da adattare l’applicazione alle nostre esigenze.

L’applicazione inoltre permette anche di gestire e visualizzare contenuti multimediali senza bisogno di usare programmi, app o servizi esterni. Per esempio foto, video e file musicali possono essere aperti direttamente dall’applicazione di Twitter per iPad, nella stessa finestra principale del programma.

Insomma, il team di Twitter ha lavorato sodo per creare una app completa e funzionale. Anche la versione per iPhone ed iPod Touch è stata aggiornata con le medesime funzioni. Chi scrive preferisce la versione per iPad, decisamente più comoda da usare, principalmente grazie allo schermo di dimensioni maggiori rispetto a quelli di iPhone ed iTouch.

Preferenze personali a parte, l’applicazione di Twitter per i dispositivi Apple è assolutamente imperdibile per tutti coloro che hanno il tweet facile. Twittare un messaggio da iPad/iPhone è una operazione semplice ed immediata, una volta provato, non si torna indietro…

Per i prossimi mesi sono previsti altri aggiornamenti all’applicazione ed i programmatori hanno le idee chiare sul futuro del client per iPad. Aspettiamo, quindi, e intanto godiamoci le migliorie della versione attuale.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>