TwitLists: le liste Twitter e i client supportati

di Redazione Commenta

Le TwitLists sono l’ultima novità di Twitter per gestire meglio i contatti. Si tratta di una funzione che permette di creare e gestire degli elenchi divisi per categorie dove “raggruppare” i nostri contatti. A differenza di altri meccanismi simili, come i gruppi “famiglia“, “amici” o “collaboratori” presenti in MSN, su Twitter non ci sono liste pre-organizzate, ma dobbiamo crearle da zero, assegnargli il nome che vogliamo, e scegliere se rendere queste liste pubbliche e visibili a tutti, oppure mantenerle private.

L’aspetto più interessante delle liste Twitter è che proprio come per i nostri contatti, qui possiamo “followare” intere liste, e seguire uno o più gruppi di contatti.

Per adesso i client Twitter più utilizzati non supportano ancora la funzione “listed” e sono incapaci di condividere le liste pubbliche. Fa però eccezione Seesmic, il client sviluppato con la tecnologia Adobe Air. Seesmic, al momento, permette solo di visualizzare le liste create e aggiungere nuovi utenti. Non è possibile perciò creare una lista direttamente sul desktop, ma dobbiamo per forza collegarci al sito web di Twitter. Ma di sicuro ci saranno presto novità, e le TwitLists verranno integrate anche negli altri client desktop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>