Ping, il social network musicale di Apple chiude il 30 settembre

Spread the love

Ping

E così, anche Ping si appresta a chiudere i battenti. Nato (forse per sbaglio) nel 2010 come “social network musicale” integrato in iTunes, il progetto Apple non è mai decollato, tanto che, ai tempi, la CNN lo ha addirittura eletto uno dei dieci flop più clamorosi dell’anno.

Nel corso dell’evnto per la presentazione dell’iPhone 5 Apple ha comunicato che Ping chiuderà il 30 settembre e a partire da ora non verranno accettate nuove iscrizioni. Del resto, si tratta solo di una logica conseguenza, di una scelta naturale, visto che gli utenti hanno dimostrato di non aver gradito questa piattaforma. E dire che Apple ha provato molte strategie per lanciare Ping, addirittura arruolando testimonial come Lady Gaga.

Il successo iniziale è stato discreto, con un milione di utenti registrati nelle prime 48 ore successive al lancio, poi però il nulla assoluto e ad oggi gli utenti attivi si contano sulle dita di una mano. Nessuno probabilmente rimpiangerà Ping, ma la chiusura di un progetto non è mai un momento facile, in particolare per chi ci ha lavorato con convinzione e passione.

Lascia un commento