La Electronic Arts acquista Playfish

di Redazione 3

Le conferme sono ormai arrivate dalla grande software house nota ai videogamers per giochi come FIFA et similia. Ebbene sembra che la Electronic Arts abbia concluso l’accordo di acquisto per la Playfish. Questa seconda, è molto nota anch’essa al mondo dei videogamers on line perchè realizzatrice di molteplici videogiochi che funzionano attualmente sui social network.

L’accordo concluso, vuole che la Electronic Arts abbia pagato un totale di 300 milioni di dollari per l’acquisizione, versati con 275 milioni di dollari in contanti e 25 milioni di dollari in azioni.

La Playfish, sembra aver fatto quest’anno fortuna soprattutto grazie alle molteplici applicazioni e giochi realizzate per e sui social network più diffusi: Facebook in primis. C’è da dire che oltre a Facebook, la Playfish ha lavorato molto anche su iGoogle e sugli smartphone iPhone, oltre che quelli basati su Android.
La main characteristic dei giochi prodotti fino ad oggi dalla Playfish, vuole alla base dell’esperienza di gioco il sociale, la possibilità del multiplayer oppure di invitare i propri amici a giocare guadagnandoci qualcosa. Inoltre è stato realizzato un business sull’acquisto di gadget o di versioni complete dei giochi realizzati.
Electronic Arts legherà Playfish alla divisione EA Interactive ed EA Sports per far mantenere una certa autonomia di gestione.
Per la cronaca anche Electronic Arts aveva a se stante presentato Spore: un nuovo game per Facebook.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>