Guida alla scelta dell’aspirapolvere: quale acquistare?

Spread the love

Da quando esiste, l’aspirapolvere è diventato un elettrodomestico fondamentale per la vita quotidiana: semplifica davvero la vita, permettendo di pulire i pavimenti (e altre superfici) alla perfezione, senza fatica e in poco tempo. Ma come scegliere l’aspirapolvere ideale tra i tanti modelli presenti sul mercato?

Ecco, quindi, una piccola guida all’acquisto dell’aspirapolvere, con consigli e fattori da tenere in considerazione durante la scelta.

scelta dell'aspirapolvere
scelta dell’aspirapolvere

Aspirapolvere a carrello o scopa elettrica

Il primo grande punto interrogativo riguarda il tipo di elettrodomestico riguarda la scelta tra aspirapolvere a carrello e scopa elettrica. Ma qual è la differenza tra le due opzioni?

Possiamo dire che l’aspirapolvere a carrello è quello classico, che conoscono tutti, con il suo motore, il suo serbatoio e due ruote per poter spostare agevolmente l’elettrodomestico in giro per casa.

La scopa elettrica, invece, è un tipo di aspirapolvere verticale: ha la forma di una scopa e, grazie alla comoda presa per le mani, può essere maneggiata con grande comodità.

Quale scegliere tra le due dipende molto dalle proprie esigenze: l’aspirapolvere a carrello è più funzionale e pulisce in profondità, ma spesso fa rumore ed è decisamente più ingombrante. La scopa elettrica, al contrario, è la scelta ideale per le pulizie superficiali di natura quotidiana, è inoltre facile da riporre in quanto occupa meno spazio, perciò può essere la soluzione perfetta per chi non ha una casa grande o dotata di ripostiglio. Il marchio più noto in questo è sicuramente Dyson, con le sue scope elettriche di ultima generazione e dal design accattivante. È possibile trovare sul sito di Euronics tutti i prodotti Dyson per la pulizia dei pavimenti, con l’elenco di tutte le vantaggiose caratteristiche che hanno e spesso con offerte molto convenienti.

Aspirapolvere con o senza filo

Mentre l’aspirapolvere a carrello, di base, è sempre dotata di filo per la corrente, scegliendo la scopa elettrica, invece, ci si trova di fronte a un bivio: con o senza filo?

Questo elettrodomestico può infatti essere alimentato a batteria oppure a corrente, e quale scegliere dipende molto dalle dimensioni della casa in cui verrà utilizzato e dalla quantità di tempo che si dedica alle pulizie. Entrambe le parti in realtà hanno caratteristiche da tenere in considerazione.
L’aspirapolvere con filo è generalmente più potente, perciò ha prestazioni migliori a livello di pulizia. D’altro canto, però, il cavo può rappresentare un ostacolo e rendere meno comodi gli spostamenti tra una stanza e l’altra, e inoltre alcune scope elettriche hanno un filo un po’ corto: se si opta per questa tipologia, bisogna cercarne una che abbia almeno 5 metri di cavo.
L’aspirapolvere senza filo è più comoda da portare in giro per casa, dato che non presenta vincoli di alcun tipo, e solitamente è anche più leggera e maneggevole. Di contro, però, è spesso meno potente rispetto a quella a corrente, e inoltre vincola alla sua autonomia limitata. Se si scarica o comunque non si è caricata prima dell’uso, tocca aspettare.

Altre caratteristiche

Questi sono i fattori principali da guardare quando si compra un nuovo aspirapolvere, ma ci sono anche delle caratteristiche secondarie ugualmente importanti da mettere in conto. Per esempio, la potenza dell’apparecchio, che deve rientrare almeno tra i 1200 e i 2200 Watt, o il fattore rumorosità: più è silenzioso, più sarà piacevole, anche per gli altri presenti in casa!

Inoltre, alcuni hanno funzionalità extra che rendono l’esperienza d’uso ancora più completa, per esempio la luce che evidenzia il punto di pavimento su cui passare, mostrando chiaramente sporco e polvere: in questo modo, si ha la certezza di aver passato l’aspirapolvere in ogni punto e aver eliminato qualsiasi traccia di sporco.

1.316 commenti su “Guida alla scelta dell’aspirapolvere: quale acquistare?”

  1. Appreciating the persistence you put into your site and in depth information you present. It’s good to come across a blog every once in a while that isn’t the same outdated rehashed material. Excellent read! I’ve saved your site and I’m including your RSS feeds to my Google account.

    Rispondi
  2. Wow that was odd. I just wrote an extremely long comment but after I clicked submit my comment didn’t show up. Grrrr… well I’m not writing all that over again. Anyways, just wanted to say fantastic blog!

    Rispondi
  3. I don’t know if it’s just me or if everyone else experiencing problems with your blog. It appears like some of the text on your posts are running off the screen. Can someone else please comment and let me know if this is happening to them too? This might be a problem with my browser because I’ve had this happen before. Thanks

    Rispondi
  4. I was extremely pleased to find this great site. I want to to thank you for your time due to this wonderful read!! I definitely enjoyed every little bit of it and I have you book marked to check out new things on your blog.

    Rispondi
  5. A fascinating discussion is worth comment. I believe that you ought to write more on this subject, it might not be a taboo subject but generally people do not discuss such topics. To the next! Kind regards!!

    Rispondi
  6. hi!,I love your writing so so much! proportion we keep in touch more approximately your post on AOL? I need an expert in this area to unravel my problem. May be that is you! Taking a look forward to see you.

    Rispondi
  7. I was extremely pleased to discover this great site. I wanted to thank you for your time for this wonderful read!! I definitely enjoyed every little bit of it and I have you book-marked to see new things on your website.

    Rispondi
  8. I don’t even understand how I ended up here, however I assumed this submit used to be good. I don’t recognise who you’re however definitely you are going to a famous blogger in the event you are not already. Cheers!

    Rispondi
  9. Howdy! I could have sworn I’ve been to this blog before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Nonetheless, I’m definitely glad I found it and I’ll be bookmarking and checking back often!

    Rispondi
  10. I must thank you for the efforts you have put in writing this blog. I’m hoping to see the same high-grade blog posts from you in the future as well. In fact, your creative writing abilities has inspired me to get my own website now 😉

    Rispondi

Lascia un commento