Facebook integra Dropbox per la condivisione dei file nei gruppi

di Redazione Commenta

La partnership, instaurata già da diverso tempo a questa parte, tra Facebook e Dropbox ha fatto si che potesse essere reso disponibile un nuovo ed interessante servizio aggiunto al social network in blu più celebre al mondo.

A partire da oggi, infatti, è possibile condividere immagini, video e documenti di vario genere archiviati in Dropbox direttamente con i membri di uno specifico gruppo su Facebook.

Trattasi, nel dettaglio, di una nuova modalità di upload che va ad affiancarsi a quella già disponibile da tempo su Facebook permettendo quindi all’utente di scegliere se condividere uno specifico file salvato così com’è sempre stato o, in alternativa, se farlo sfruttando il celebre servizio di cloud storage.

Ovviamente per condividere specifici file con un gruppo mediante Dropbox costituisce condizione necessaria ed indispensabile la disponibilità di un account sul servizio di cloud storage.

Ogni membro del gruppo potrà visualizzare i file caricati e condivisi mediante Dropbox, scaricarli e commentarli così come concesso con la ben più classica modalità di upload e di condivisione.

A differenza della classica modalità di condivisione ogni modifica effettuata dal legittimo proprietario ai file caricati mediante Dropbox verrà immediatamente notificata a tutti i membri del gruppo.

In tal modo, quindi, tutti gli altri utenti parte del gruppo di riferimento saranno sempre e comunque aggiornati sugli ultimi cambiamenti.

La novità è al momento in fase di rollout per cui alcuni utenti potrebbero non visualizzare ancora l’opzione ma nel corso delle prossime ore la nuova feature dovrebbe essere disponibile per tutti i gruppi presenti su Facebook.

Da notare inoltre che il team di Facebook ha sottolineato che collegando il proprio account Dropbox a quello del social network quest’ultimo non riceverà informazioni extra ai file condivisi, un dettaglio questo che il gruppo di Mark Zuckerberg ha tenuto a precisare sopratutto in seguito alle più recenti polemiche in fatto di privacy.

Photo Credits | The Dropbox Blog

Via | TechCrunch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>