Facebook Exchange, un nuovo tipo di advertising

di Gio Tuzzi Commenta

Facebook si appresta a vivere una vera e propria svolta, per quanto concerne il tema dell’advertising, alla luce del trend che si è creato negli ultimi mesi, non esattamente favorevole per il colosso di Palo Alto.

In sostanza, Mark Zuckerberg ha deciso di giocarsi una nuova carta, con il chiaro intento di rendere nuovamente attrattivi gli investimenti sulla piattaforma. Ecco così che si arriva a Facebook Exchange, che, tramite le analisi dei cookie, cercherà di pubblicare pubblicità mirate sulle bacheche degli utenti, in modo da aumentare la percentuale di click, rispetto alle impression.

La piattaforma, nello specifico, si chiama demand-side platforms (Dsp) e, a quanto pare Facebook Exchange, secondo quanto scritto di recente da TechCrunch, i primi brand che dovrebbero testare il servizio saranno TellApart, Triggit, Turn, DataXu, MediaMath, AppNexus, TheTradeDesk e AdRoll.

Via | daily.wired.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>