Facebook chiude Face.com

di Redazione Commenta

Spread the love

A meno di un mese dall’acquisizione Facebook ha deciso di chiudere Face.com, utile strumento capace di riconoscere i volti nelle foto. La tecnologia, come detto, è stata acquistata da Facebook ed utilizzata per migliorare il servizio di tagging di foto e immagini sul social network di Mark Zuckerberg.

Oggi, a sorpresa, Facebook ha comunicato la volontà di interrompere il supporto a Face.com e di conseguenza anche alle API per gli sviluppatori, che non potranno più utilizzare la tecnologia per creare applicazioni, servizi e plugin esterni.

Inutile dire che la decisione ha causato la rivolta sul web, in particolare su Twitter, dove gli utenti si sentono traditi ed ingannati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>