Altra bufala Blue Whale su Whatsapp e Facebook

di Gio Tuzzi Commenta

Altra bufala Blue Whale su Whatsapp e Facebook, con un messaggio che non va fatto circolare per nessun motivo al mondo oggi 23 maggio. Vediamolo più da vicino

A Whatsapp App logo is seen behind a Samsung Galaxy S4 phone that is logged on to Facebook in the central Bosnian town of Zenica, February 20, 2014. Facebook Inc will buy fast-growing mobile-messaging startup WhatsApp for $19 billion in cash and stock in a landmark deal that places the world’s largest social network closer to the heart of mobile communications and may bring younger users into the fold. REUTERS/Dado Ruvic (BOSNIA AND HERZEGOVINA – Tags: BUSINESS)

Sta diventando un vero e proprio tormentone quello del Blue Whale, il gioco social che in Russia ha fatto oltre cento morti tra ragazzini e adolescenti. Le Iene ci hanno dedicato un servizio, mentre in Italia ormai circolano bufale a ripetizione sia su Facebook, sia su Whatsapp.

L’ultima, più in particolare, invita tutti a stare molto attenti ad un altro messaggio sul Blue Whale che girerebbe all’interno delle due app. Eccolo più in particolare:

“ATTENZIONE SE VI ARRIVA QUALCHE MESSAGGIO CON SCRITTO
“VUOI GIOCARE CON ME A BLUE WHALE CHALLENGE”, NON RISPONDETE NEANCHE CON UN PUNTINO, PERCHE APPENA RISPONDETE GIÀ PER LORO INIZIATE A GIOCARE! E SE NON LO FATE, INIZIANO LE MINACCE. MI RACCOMANDO NON RISPONDETE A PERSONE CHE NON CONOSCETE!
PER FAVORE FATE TUTTI QUANTI COPIA E INCOLLA, E STATE ATTENTI AI VOSTRI FIGLI.
GIRARE QUESTO MESSAGGIO È IMPORTANTISSIMO, PERCHÈ SONO STATE VITTIME PIÙ DI 180 RAGAZZI.
INIZIANO COSI PER GIOCO, MA POI FINISCONO CON IL SUICIDIO.
PARLARE AI VOSTRI FIGLI DI QUESTO PROBLEMA È UN ARGOMENTO DAVVERO SERIO”.

Inutile dire che si tratti dell’ennesima bufala Bue Whale e che, arrivati a questo punto, è importante non alimentare questo genere di disinformazione dilagante all’interno di app come quelle citate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>