WhatsApp, introdotta la doppia spunta blu

di Martina 2

Nel corso delle ultime ore WhatsApp, il servizio di instant messaging più celebre ed utilizzato al mondo, è stato aggiornato con l’introduzione di una novità che risulterà tanto gradita quanto al tempo stesso odiata: la doppia spunta blu.

Immagine che mostra il logo dii WhatsApp in primo piano

Ma di che cosa si tratta? che cos’è questa doppia spunta blu? Bhe, semplice: la doppia spunta blu è una spunta aggiuntiva a quelle disponibili su WhatsApp sin dalla notte dei tempi e grazie alle quali identificare l’invio e la ricezione dei messaggi che consente di capire se un messaggio è stato effettivamente letto oppure no. Infatti, d’ora in avanti con la doppia spunta blu non sarà più possibile far finta di non aver letto un messaggi ricevuto poiché proprio quest’ultima andrà a certificarne la ricezione offrendo al mittente quella che può essere definita come una sorta di ricevuta di ritorno. Insomma… un po’ come il Visualizzato alle per i messaggi su Facebook.

Tenendo il dito premuto per alcuni istanti sul messaggio di proprio interesse è inoltre possibile ottenere un’ulteriore e ben più dettagliata informazione quale l’orario di consegna del messaggio.

Dopo mesi e mesi di voci di corridoio la chiacchierata novità di WhatsApp è quindi diventata ufficiale oltre che istituzionalizzata nelle FAQ del servizio con tanto di dettagli relativi al significato, alle possibili cause di malfunzionato ed al suo impiego all’interno dei gruppi.

Chiaramente l’introduzione della doppia spunta blu su WhatsApp ha cominciato subito a far discutere gli utenti in rete. Basta infatti l’introduzione di questa piccola icona a cambiare radicalmente il modo di rapportarsi in chat con gli altri utenti togliendo ai destinatari dei messaggi buona parte della libertà in quanto non potranno più celarsi. Il mittente, dal canto suo, avrà invece ben in mente chi ha effettivamente ricevuto i suoi messaggi e chi invece no.

Via | The Next Web

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>