Zuckerberg rinnega The Social Network

Spread the love

Il film sta sbancando i botteghini. Negli Stati Uniti d’America, The Social Network, continua a mietere successi e sembra quasi quasi essere pronto alla candidatura all’Oscar. Ma Mark Zuckerberg continua indignato per la sua strada a non sentire suo il film, ed intanto dichiara alla stampa che: “Nel film è tutto sbagliato, a parte il guardaroba“.

L’ironia ben nota al grande pubblico del web di Mark Zuckerberg non è stata quindi ripagata, perchè il film continua semplicemente a raccogliere moneta sonante dagli incassi. Nel film, il CEO di Facebook, viene mostrato come un giovanissimo imprenditore senza scrupoli, che ha deciso di sfondare con l’idea di Facebook per fare molti soldi, diventare un VIP e soprattutto per avere una notevole quantità di chances con le ragazze.

Questo giovane “pesce cane”, travestito da “pesce lesso”, quindi non sarebbe così, anche perchè nel racconto del film, veramente il giovane studioso della Stanford University in California, sembrerebbe un senza scrupoli.

Il film è indirizzato ovviamente ai giovani, ma agli stessi giovani che continuano a vedere in Mark Zuckerberg, l’incarnazione dell’American dream. Di conseguenza non si comprende come mai il CEO non sia contento della “botta” mediatica che sta avendo grazie al film e continua invece a dichiarare che non c’entra con il film. Ovviamente il lungometraggio di David Fincher, secondo le dichiarazioni degli autori, è motivato da quel che si vede all’esterno e soprattutto dalle voci che sono circolate fino ad oggi, di conseguenza nulla viene definito come realtà sacrosanta. Si continua dicendo che: “Loro si sono presi troppe libertà e licenze nel ricostruire la mia storia. Sono andati per una loro strada ed hanno costruito un loro Mark Zuckerberg“. Mark conferma solo che: “Però hanno indovinato il mio guardaroba. Nel film c’è una camicia ed una felpa uguale a quelle che posseggo io”. Il cinema è bello da vedere spesso perchè è diverso dalla realtà che c’è…ma così Mark mette solo la pulce nell’orecchio che il tutto sia vero.

3 commenti su “Zuckerberg rinnega The Social Network”

Lascia un commento