Twitter e la sua falla con Flash

Spread the love

Twitter

 

 

Le dichiarazioni pervenute in redazione da Twitter sono positive e riguardano la risoluzione (si comunica definitiva) della falla di sicurezza che alcuni hacker sfruttavano per accedere ad account Twitter passando per il Flash.

 
A far luce sul problema attacchi è stato per primo Mike Bailey, un’analista presso Foreground Security. Secondo l’analista, il problema principale sorgeva dal fatto che alcuni oggetti in Flash implementati nelle pagine, non fossero sicuri e quindi Twitter sarebbe divenuto vulnerabile immediatamente. La sua dichiarazione è stata che: “Si trattava di un problema piuttosto grave e sono contento che sia stato risolto“.

 

Dal punto di vista tecnico, gli sviluppatori di Twitter hanno comunicato che: “”ci è stata segnalata una vulnerabilità presente all’interno del nostro widget in Flash e, per maggior cautela, abbiamo disattivato la possibilità di accedere a questo componente sintanto che non avremo sistemato il problema. Vogliamo comunque sottolineato come i widget JavaScript non siano affetti dalla medesima vulnerabilità e rappresentino quindi una buona alternativa per coloro che sinora hanno impiegato la versione in Flash“.

 
La scoperta effettuata da Bailey è giunta grazie all’utilizzo del widget in Flash che permette di inserire dei riferimenti agli iscritti della rete.
L’analista, ha tenuto per correttezza tecnica anche a dichiarare che secondo il suo parere la Adobe, non ha avuto alcuna responsabilità in queste circostanze perchè il problema viene generato da chi realizza gli oggetti in Flash.

3 commenti su “Twitter e la sua falla con Flash”

Lascia un commento