I gatti sono le vere star di Facebook

di Redazione 4

Ma quale Lady Gaga o Justin Bieber! La vera star del social network è il gatto. Infatti sono tantissime le pagine nate su Facebook per onorare questa piccola divinità domestica, e se dovessimo sommare i fan iscritti a tutte le pagine dedicate ai gatti, questi supererebbero di gran lunga i fan delle popstar più famose. Ma cosa si cela dietro a tanto successo? Se lo è chiesto anche il team di Mashable che ha provato ad elencare le ragioni che hanno portato queste deliziose bestiole a spopolare sul web, arrivando perfino ad ipotizzare una subdola cospirazione felina, che ha portato un gatto alla Casa Bianca. Scherzi a parte, non si può negare che i gatti abbiano scatenato un vero e proprio fenomeno virale che merita di essere discusso e spiegato. Così anche noi abbiamo provato a rispondere alla fatale domanda: perché il web va pazzo per i gatti?

I gatti sono carini.
I gatti hanno fatto breccia nel cuore degli uomini da prima che Zuckerberg inventasse Facebook. Basta entrare in una cartoleria per trovare decine di biglietti d’auguri che rappresentano questi animali in una posa tenera e affettuosa. Ma grazie ai social network, oggi è possibile condividere rapidamente questa passione con gli amici, e testimoniare la bellezza dei gatti non solo tramite foto, ma anche video.

I gatti sono gli animali che più ci assomigliano.
I gatti hanno una vasta gamma di espressioni che possono venire accostate alle espressioni umane. Questo spiega perché il gatto sia uno degli animali che più di frequente compare sui Demotivational Posters, spesso ritratto in una posa aggressiva o in procinto di saltare da altezze improbabili (celebre la serie dei gatti neri detti anche gatti ninja).

I gatti sono buffi.
I gatti fanno un mucchio di cose strane che ci fanno ridere. Se costretti a scegliere se dormire in una comoda cuccia o in una scatola di cartone, loro sceglieranno il cartone, e ci fisseranno come se avessero fatto la scelta più logica e naturale, alla faccia di tutti gli stupidi umani che non hanno capito niente!

I gatti sono l’animale di compagnia preferito dai geeks.
I social network sono frequentati assiduamente da persone che, per lavoro, sono costrette a star sedute davanti a un PC, anche per molte ore di fila. Questo fa del gatto l’animale di compagnia ideale per i geeks. A differenza del cane, il gatto è autonomo e individualista. Non necessita di essere portato giù per i suoi bisogni, e si accontenta facilmente di qualche carezza, e di schiacciare un sonnellino sdraiato sul tower, che d’inverno gli fa pure da termosifone. E come si può resistere alla tentazione di scattare una foto al “collega di lavoro” e mandarla su Facebook?


Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>