Bubble Monsters – Trucchi e guida al gioco

di Redazione Commenta

Bubble Monsters è uno tra i giochi Facebook più popolari del momento. Si tratta di un divertente puzzle game in stile Bubble Witch Saga.

Per scoprire, nel dettaglio, ccome giocare e per diventare imbattibile puoi dare uno sguardo all’apposita guida al gioco e ai trucchi proposti di seguito.

Guida al gioco Bubble Monsters

Bubble Monsters è un gioco che pone come obiettivo quello di far scoppiare tutte le palline dello stesso colore raggiungendo il punteggio richiesto per superare il livello.

Così come suggerisce lo stesso titolo, nei panni di due simpatici mostriciattoli il gioco prevede che vengano sparate bolle colorate da un cannone posto nella parte inferiore dello schermo puntando con il mouse altre bolle dello stesso colore collocate però nella parte alta della schermata di gioco. Con lo scorrere del tempo le bolle presenti nella parte alta dello schermo tenderanno a scendere. Per superare i vari livelli proposti è quindi necessario creare combinazioni di tre o più bolle di colore uguale.

Tutti i livelli sono organizzati su una plancia di gioco che rappresenta le varie isole del mondo di Bubble Monsters.

Avanzando nel gioco vengono scoperti nuovi dettagli sulle isole, sulla storia dei mostriciattoli ed è possibile sbloccare nuovi potenziamenti. I potenziamenti possono essere sbloccati in tre differenti modalità: compiendo specifiche combo durante il gioco, chiedendo agli amici di invitare altri utenti a giocare a Bubble Monsters e acquistando crediti su Facebook.

Trucchi Bubble Monsters

Per Bubble Monsters sono disponibile due utili trucchi.

Il primo trucco permette di ottenere un punteggio infinito, di ottenere tre stelle e di avere bolle infinite. Per mettere in atto il trucco segui l’apposito tutorial proposto di seguito.

  1. Apri Bubble Monsters nella finestra del browser web ed apri anche Cheat Engine.
  2. Nella finestra di Cheat Engine clicca sull’icona a forma di computer posta nella parte in alto a sinistra della finestra del software, seleziona l’ultimo processo con l’icona del browser web e clicca sul pulsante Open.
  3. Avvia una partita con Bubble Monsters.
  4. Per bloccare le mosse inserisci nel campo Value di Cheat Engine il numero complessivo delle mosse disponibili e clicca su First Scan.
  5. Spara una bolla colorata in Bubble Monsters, aggiorna il numero di mosse disponibile nel campo Value di Cheat Engine e clicca su Next Scan.
  6. Esegui nuovamente il passaggio 5, seleziona l’Address disponibile e nella parte bassa della finestra di Cheat engine aggiungi il segno di spunta su Active.
  7. Spara una bolla colorata nella finestra del gioco. A partire da questo momento avrai a tua disposizione bolle infinte.
  8. Per aumentare il punteggio seleziona la casella Active, inserisci il tuo punteggio nel campo Value della finestra Cheat Engine e clicca su New Scan.
  9. Totalizza un nuovo punteggio in Bubble Monsters, esegui nuovamente il passaggio 8, fai doppio click sul secondo Value, inserisci un punteggio elevato nella finestra visualizzata e clicca su OK.
  10. Termina la partita. Nella schermata riassuntiva saranno mostrate anche le tre stelle.

Il secondo trucco permette invece di bloccare il tempo. Per mettere in atto il trucco segui l’apposito tutorial proposto di seguito.

  1. Avvia una partita a tempo con Bubble Monsters.
  2. Nella finestra di Cheat Engine spunta la casella di enable Speedhack, portalo a 0, clicca su Apply.
  3. Inserisci il valore corrispondente al tempo a tua disposizione nel campo Value, clicca su New Scan, porta lo Speedhack a 1, fai passare qualche secondo e portalo nuovamente a 0.
  4. Inserisci nella sezione Value la cifra numerica corrispondente al tempo a tua disposizione, clicca su Next Scan, seleziona l’Address e aggiungi il segno di spunta accanto all’ultima voce Active.
  5. Porta lo Speed a 1.

[Photo Credits | Facebook]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>