YouTube Rewind 2013: ecco i video più visti su YouTube durante l’anno

di Martina 1

Al pari di Facebook e di Twitter anche per il team alle spalle di YouTube è giunto il tempo di “tirare le somme” per questo 2013 e di accogliere nel miglior modo possibile l’arrivo del nuovo anno.

Infatti, così come oramai da tradizione per celebrare la fine dell’anno in procinto di volgere al termine, nel corso degli ultimi giorni Google ha pubblicato YouTube Rewind 2013, un video interattivo visibile dopo il salto che permette di scoprire quelli che sono stati i filmati più visti su YouTube negli ultimi dodici mesi.

Dietro ai video, ai concerti e alle clip dei vostri show preferiti ci sono decine di partner con un contenuto e una precisa strategia per la gestione di quel contenuto. Scopriamo insieme cosa fanno Lega Serie A, La7 , YAM112003, Zodiak Active e Rainbow per proteggere e valorizzare i propri contenuti sulla piattaforma usando Content ID, lo strumento ideato da YouTube per tutelare il copyright e permettere a chi produce i contenuti di trasformarli in una fonte di guadagno.

Unitamente a questo speciale filmato la divisione italiana di big G ha inoltre pubblicato una classifica dei video musicali più visti su YouTube in Italia nel corso del 2013. Nella Top 10, visionabile di seguito, sono presenti sia artisti italiani sia artisti internazionali.

  1. Fedez “Cigno Nero” (feat. Francesca Michielin)
  2. Marco Mengoni “L’essenziale”
  3. PSY “Gentleman M/V”
  4. P!nk “Just Give Me A Reason” (feat. Nate Ruess)
  5. Naughty Boy “La La La” (feat. Sam Smith)
  6. Miley Cyrus “Wrecking Ball”
  7. David Guetta “Play Hard (Official Video)” (feat. Ne-Yo, Akon)
  8. Fedez “Pensavo fosse amore e invece…” (feat. Gue Pequeno)
  9. Robin Thicke “Blurred Lines” (feat. T.I., Pharrell)
  10. Avicii “Wake Me Up”

[Photo Credits | YouTube]

 

 

 

Commenti (1)

  1. Celina – There appears to be an entire blh-cnigoe for fashion that our Black Blog Rankings currently overlook. There may be others, like yourself, that we’re missing. If so, just let me know…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>