YouTube, integrazione di Google+ nei commenti

di Martina 1

YouTube, integrazione di Google+ nei commenti

Nel corso degli ultimi mesi Google ha cercato di migliorare il più possibile il suo social network Google+ introducendo nuove ed interessanti funzioni e cercando di integrarlo in maniera sempre maggiore ad altri suoi servizi già disponibili.

La prova più evidente di ciò è sicuramente l’annuncio dato nel corso delle ultime ore. Il gruppo di Mountain View ha infatti reso noto, mediante la pubblicazione di un apposito post, di aver integrato una nuova funzione in YouTube che consente agli utenti di commentare sfruttando il proprio profilo su Google+.

L’obiettivo di big G appare dunque abbastanza chiaro: cercare di attirbuire sempre maggiore importanza ai messaggi scritti dalle persone che si conoscono ed evitare insulti, episodi di razzismo e di sessismo che non di rado si verificano sul celebre servizio.

A proposito delle conversazioni su YouTube, i commenti più recenti non sono necessariamente anche i più rilevanti. Dunque, i commenti si trasformeranno presto nelle conversazioni che più vi interessano. Nei prossimi mesi, i commenti lasciati dalle persone a cui tenete verranno mostrati con priorità, in modo che possiate vederli. Inoltre, nuovi strumenti consentiranno ai creatori dei video di moderare le conversazioni.

Le modifiche alla celebre piattaforma di videosharing sono già state avviate e termineranno entro la fine dell’anno. Le conversazioni di Google+ saranno integrate nelle discussioni relative ai canali e successivamente anche ai filmati toccherà la medesima sorte.

Saranno dunque spostati nella parte alta delle pagine web dei singoli video i commenti scritti direttamente da chi ha creato o caricato il filmato, quelli lasciati dai nomi celebri, le discussioni più accese inerenti il video e i messaggi delle persone presenti nelle cerchie su Google+ dell’utente che lo ha condiviso.

Viene quindi spiegato, a distanza di qualche tempo, l’invito fatto da YouTube hai suoi utenti ad utilizzare nome e cognome reali al posto dei nickname.

[Photo Credits | YouTube Official Blog]

Via | TechCrunch

Commenti (1)

  1. che schifo….youtube era stupendo fino a quando questi gobalizzatori di Google non lo hanno preso in mano, lo hanno spinto sempre più imbasso, ogni giorno di più, hanno creato un mostro, e lo stanno per distruggere definitivamente.

    una volta internet era libero…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>