Google Reader chiude, ecco le migliori alternative

di Martina Commenta

Così come comunicato in via ufficiale da Google a partire dal 1° luglio 2013 Google Reader chiuderà definitivamente i battenti.

Tra pochissimo quello che sin dal principio è stato considerato come il feed reader per eccellenza verrà quindi disattivato ragion per cui ti tocca trovare una valida alternativa! Fortunatamente di soluzioni in grado di colmare il vuoto che lascerà Google Reader ne esistono parecchie ma se vuoi scoprire le migliori alternativa ti consiglio di continuare a leggere anche le seguenti righe di questo post.

Feedly, la migliore alternativa a Google Reader

Feedly è senza alcun dubbio il miglior feed reader alternativo che è in grado di sostituire in maniera semplice e sopratutto indolore Google Reader.

Feedly è una piattaforma cloud accessibile direttamente dalla finestra del tuo browser web preferito, presenta un’interfaccia elegante e per certi versi simile a quella di Google Reader e mette a tua disposizione numerose opzioni per la personalizzazione.

Feedly ti permette di effettuare il login con le credenziali Google importando in maniera automatica tutti i tuoi feed. Questo sta quindi a significare che nel giro di pochi istanti visualizzerai tutte le news pubblicate dai siti web sottoscritti.

Oltre a permettere l’importazione diretta dei feed RSS di Google Reader con Feedly puoi anche aggiungerne di nuovi.

Ricorda che puoi utilizzare Feedly anche da smartphone e tablet servendoti dell’apposita app disponibile per iOS e per Android e che si tratta di un servizio compatibile con numerose applicazioni, sia destktop sia mobile.

Digg Reader, Newsvibe e le altre alternative a Google Reader

Se non apprezzi le caratteristiche di Feedly e continui quindi ad essere alla ricerca di un’alternativa a Google Reader puoi prendere in considerazione altre ottime risorse quali Digg Reader, Newsvibe, AOL Reader, NewsBlur e Pulse.

Sappi inoltre che prossimamente potrebbe essere lanciato Facebook Reader, la presunta alternativa a Google Reader di Facebook.

Altre alternative alle alternative

Se né Feedly né le altre risorse elencate ti hanno convinto e vuoi pensare con calma ad una soluzione alternativa puoi farlo senza problemi ma non dimenticare di scaricare il backup dei dati di Google Reader. Per farlo puoi utilizzare l’apposito strumento Google Takeout accessibile cliccando qui.

Dopo aver effettuato l’accesso a Takeout immettendo i dati relativi al tuo account Google seleziona Google Reader e clicca su Crea archivio. In questo modo viene creato un file .zip contente tutte le sottoscrizioni di Google Reader in formato XML unitamente ad alcuni file JSON (elenco delle persone che segui, elenco delle persone che ti seguono, elementi contrassegnati come Speciali, elementi Mi piace, elementi che hai condiviso, elementi condivisi dalle persone che segui, note che hai creato e elementi con commenti).

Per importare le sottoscrizioni dovrai poi seguire le indicazioni fornite dal feed reader alternativo che hai scelto.

[Photo Credits | Flickr]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>