Whatsapp non funziona se non hai 16 anni?

di Gio Tuzzi Commenta

Whatsapp non funziona se non hai 16 anni? Ecco la domanda più ricorrente da alcuni giorni a questa parte qui in Italia per il pubblico più giovane

The logo of mobile app “WhatsApp” is displayed on a tablet on January 2, 2014 in Paris. AFP PHOTO / LIONEL BONAVENTURE (Photo credit should read LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)

Whatsapp non funziona da oggi 26 aprile per chi non ha 16 anni? Domanda sempre più frequente sul web da alcune ore a questa parte, dopo che è stata introdotta una nuova normativa non solo sulla privacy, ma anche sulle condizioni di utilizzo della stessa applicazione.

Proviamo dunque a sciogliere i dubbi per coloro che in queste ore pensano che Whatsapp non funziona ora che è entrata in vigore la nuova normativa, nel caso in cui non si abbia un’età pari ad almeno 16 anni. Ecco quanto affermato dal team:

“WhatsApp ha istituito una società all’interno dell’Unione europea per fornire là i tuoi servizi e per rispettare nuovi standard di trasparenza elevati relativi a come proteggiamo la privacy dei nostri utenti.

Attualmente, non condividiamo le informazioni dell’account per migliorare il tuo prodotto e la tua esperienza relativa alle inserzioni su Facebook. Come abbiamo dichiarato in passato, in futuro vogliamo collaborare in maniera più stretta con le altre aziende di Facebook e continueremo ad aggiornarti a mano a mano che sviluppiamo i nostri progetti.

Tutti i messaggi e le chiamate sono protetti dalla crittografia end-to-end così che nessuno, nemmeno WhatsApp, possa leggerli o ascoltarle”.

Whatsapp non funziona a partire da oggi? Nulla di tutto questo, perché dalle informazioni raccolte sappiamo che i controlli non saranno così rigidi come temuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>