Nuovo aggiornamento per Facebook: via alla lotta per il Revenge Porn

di Gio Tuzzi Commenta

Nuovo aggiornamento per Facebook, con cui il social network ora ha dato ufficialmente il via alla lotta per il Revenge Porn. Ecco tutti i dettagli finora trapelati

Importante passo quello fatto da Facebook, attraverso un nuovo aggiornamento che segnerà una volta per tutte la lotta definitiva al cosiddetto Revenge Porn, la pratica che ha visto troppe persone condividere immagini sul social network di utenti in “particolari contesti” e senza il loro contesto.

Interessante a tal proposito quanto riportato proprio in questi giorni da una fonte come la pagina Facebook “Una vita da social”, gestita proprio dalla Polizia Postale:

“Facebook ha messo a disposizione dei suoi iscritti nuovi strumenti per contrastare il fenomeno del “revenge porn”, cioè la pubblicazione di immagini intime e private senza il permesso della persona coinvolta. I nuovi sistemi consentono di segnalare più facilmente le immagini di questo tipo e di impedire che siano pubblicate nuovamente sul social network, attraverso un sistema automatico di confronto e identificazione delle fotografie.
Il nuovo sistema dovrebbe contribuire a ridurre la diffusione online di immagini private allo scopo di umiliare una persona – spesso donne – per i motivi più vari (generalmente in seguito alla fine di una relazione)”.

Staremo a vedere come andrà a concretizzarsi nelle prossime ore quello che dovrebbe essere un aggiornamento automatico per Facebook sia per la versione desktop, sia per l’app destinata agli utenti Android ed iOS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>