Mark Zuckerberg, donati 3 miliardi di dollari per curare le malattie

di Martina Commenta

Mark Zuckerberg e sua moglie Priscilla Chan hanno annunciato di voler devolvere 3 miliardi di dollari per prevenire e curare tutte le malattie.

Mark Zuckerberg, il CEO e il fondatore di Facebook, e sua moglie Priscilla Chan hanno annunciato il progetto di investire oltre 3 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni per portare avanti iniziative con l’obiettivo dichiarato di prevenire e curare tutte le malattie.

Mark Zuckerberg

L’obiettivo appare come estremamente ambizioso ma secondo loro fattibile. Per riuscire nel suo intento, la coppia metterà innanzitutto assieme un team di scienziati ed ingegneri. In secondo luogo si dovranno potenziare gli strumenti e le tecnologie a disposizione degli scienziati e dei medici. Mark Zuckerberg e sua moglie intendono inoltre coinvolgere altre persone per rendere maggiormente collettivo questo sforzo.

A guidare il progetto è il Dr. Cori Bargmann, noto neuroscienziato e genetista. Il primo investimento riguarda una struttura chiamata BioHub che va a riunire un gruppo di ricercatori e ingegneri per sviluppare nuovi strumenti con cui trattare le malattie. La struttura dovrà funzionare come baricentro per mettere insieme i migliori esperti del settore.

Tra i primi progetti di BioHub è il caso di regalare “Cell Atlas”, per comprendere le complesse interazioni tra le cellule, e “Disease Project”, che punta a migliorare le tecnologie di rilevamento per prevenire la diffusione di malattie pericolose come ad esempio l’ebola.

Mark Zuckerberg evidenzia come si dovrà avere pazienza prima di poter vedere i primi risultati. Il CEO di Facebook spera inoltre che le sue iniziative possano portare ben presto ad ottenere abbastanza mezzi per poter trovare un trattamento efficace contro tutte le malattie. Questo, è però il caso di tenerlo ben a mente, non significa che le malattie spariranno ma che di certo potranno risultare meno gravi.

[Photo Credits | Flickr • Via | Engadget]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>