I problemi Whatsapp non finiscono mai: ecco alcuni messaggi divertenti

di Gio Tuzzi Commenta

I problemi Whatsapp non finiscono mai, essendo trapelati alcuni messaggi divertenti proprio in queste ore dopo il down del 3 maggio. Ecco l'elenco

Si parla ancora oggi degli enormi problemi Whatsapp trapelati ieri 3 maggio che hanno causato l’inutilizzo dell’app per almeno due ore. Non è un caso che oggi in Rete stiano spopolando i tweet più divertenti che hanno fatto da contorno all’evento di ieri.

Ecco a seguire una selezione di messaggi che potrebbero strapparvi un sorriso in seguito ai problemi Whatsapp di cui tuttora si parla tanto in giro per il web:

  • L’avete presa così bene sta storia di #whatsappdown che mi sono rimessa su Twitter dopo 5 anni solo per leggere del vostro delirio.

  • Visto che WhatsApp non funziona, possiamo avere indietro MSN? #whatsappdown.

  • Ora che non va WhatsApp proverete quella strana cosa chiamata “dialogo” che andava di moda qualche anno fa #machenesannoi2000 #whatsappdown.

  • Magari stasera aveva deciso di scriverti. E niente. #whatsappdown.

  • “Ce ripigliamm’ tutt’ chell’ che è ‘o nuostr’.” – Cit. i 400 messaggi gratis che abbiamo nell’offerta. #whatsappdown.

  • Ho mandato 3 sms e “il tuo traffico sta per esaurirsi” giusto per ricordarci che un tempo non scrivevamo Una Parola Per Rigo #whatsappdown.

  • Questa è colpa delle catene che non abbiamo mai condiviso. Ci avevano avvertiti. #whatsappdown.

  • #whatsappdown un minuto di silenzio per tutti i router WiFi che questa sera sono stati vittime di violenza senza motivo.

  • Accendi il wifi, spegni il wifi, accendi il wifi, spegni il wifi apri twitter #whatsappdown.

  • Ma se poi Twitter non funziona chi ce lo dirà ?? #whatsappdown.

  • Tutti pronti a cambiare operatore telefonico, modem wi-fi, cellulare, paese, pianeta, galassia e invece è solo #whatsappdown.

Insomma, problemi Whatsapp ancora attualissimi, sperando che nelle prossime ore non ci siano ulteriori down per la popolare applicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>