Ecco la bufala Facebook su Marco Neri, capo della Polizia Postale

di Gio Tuzzi Commenta

Ecco la bufala Facebook su Marco Neri, capo della Polizia Postale, che intima a tutti di segnalare i profili falsi per evitare il blocco dell'account. Ecco il messaggio integrale

Spunta in questi giorni una nuova bufala Facebook, che prende spunto da un fenomeno estremamente antipatico all’interno della piattaforma, vale a dire quello della creazione di profili falsi. Ebbene, la bufala si concentra sul messaggio di un fantomatico capo della Polizia Postale, Marco Neri.

A questo punto andiamo ad esaminare insieme il testo della bufala Facebook, visto che se da un lato si parte da un assunto vero, è altrettanto doveroso sottolineare che al momento non sono previste azioni per chi decide di non condividere il messaggio:

“Ciao sono Marco Neri a capo della polizia postale, ultimamente girano molti profili finti su facebook, vi chiediamo gentilmente di far girare questo messaggio a tutti e di segnalare tutti i profili con pochi amici e poche foto. Inoltre se non si gira il messaggio il tuo profilo rischia di essere bloccato, perchè verretè ritenuti responsabili e aiutanti di chi gira misterioso sul web. Pertanto vi preghiamo di esserci di aiuto. Cordiali Saluti”.

A differenza di qualche altra bufala Facebook che ha preso piede all’interno del popolare social network negli ultimi tempi, in questo caso non dovrebbe esserci alcun pericolo in termini di sicurezza, se non quello di alimentare un falso allarmismo per la totale mancanza di minacce sulla chiusura degli account.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>