Bufala Whatsapp con Elisa Montagnoli e la donazione del sangue

di Gio Tuzzi Commenta

Bufala Whatsapp con Elisa Montagnoli e la donazione del sangue, stando a quanto trapelato dall'ennesima catena fastidiosa. Vediamola in ogni dettaglio

Ci sono diverse segnalazioni, da alcuni giorni a questa parte, che denunciano il ritorno di una bufala Whatsapp estremamente fastidiosa, incentrata sulla figura di una certa Elisa Montagnoli. La catena, infatti, la raccomanda come referente, con tanto di numero telefonico, per la donazione urgente di sangue a causa di un’emergenza che in realtà non esiste.

In questo senso, è possibile prendere in esame più da vicino il testo della bufala Whatsapp in questione, nell’ambito di una catena apparsa sugli smartphone degli italiani già nei mesi scorsi ed in questo periodo nuovamente attuale:

“Mi hanno chiesto di diffonderlo dal policlinico per il reparto pediatria… Mi aiuti a diffonderlo? C’è bisogno di sangue A RH negativo x una bambina che sta molto male.. aiutate a diffonderlo. La referente è Elisa Montagnoli – tel. 345 0857172 Mandalo ai tuoi contatti WhatsApp per favore. grazie”.

Come avrete avuto modo di percepire, in questo caso la bufala Whatsapp non porta con sé link pericolosi e di conseguenza la possibilità di installare malware pericolosi, ma alimenta disinformazione e allarmi per un caso che in realtà non esiste. Il vostro compito, in un un contesto di questo tipo, è quello di limitare la diffusione del messaggio arrestando la catena in questione su Elisa Montagnoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>