Ancora fake news con “Le Iene” sugli italiani al voto all’estero: replica la Farnesina

di Gio Tuzzi Commenta

Antipatica la storia della fake news con "Le Iene" sugli italiani al voto all'estero, alla luce della replica ufficiale giunta direttamente dalla Farnesina di recente

Piuttosto delicata la questione che si è venuta a creare nel corso delle ultime ore per una possibile fake news con “Le Iene”. Stiamo parlando del servizio che ci parla degli italiani all’estero con diritto al voto, attorno ai quali si è scatenato il putiferio.

Concentriamoci a questo punto sulla replica della Farnesina, per quanto concerne la questione degli italiani che hanno diritto al voto all’estero e che, a detta del servizio de “Le Iene” non hanno potuto esercitare il diritto in questione:

“Rispetto al nuovo servizio sul voto all’estero della trasmissione “Le Iene” andato in onda l’11 marzo, dalle prime verifiche emerge che circa la metà dei connazionali intervistati non avevano diritto a ricevere il plico elettorale: si tratta infatti di cittadini con posizione anagrafica all’estero non perfezionata. In questi casi, il materiale elettorale non è stato dunque spedito, come imposto dalla normativa vigente. Inoltre, all’elettore residente in Svezia intervistato da “Le Iene” nella trasmissione sopra citata, era stato regolarmente spedito il plico, e su sua richiesta gli era stato successivamente rilasciato anche un duplicato per esercitare il diritto di voto. Si ribadisce dunque la natura di “fake news” del servizio summenzionato, sottoposto all’attenzione delle autorità competenti.

Quanto al connazionale intervistato a Fortaleza in Brasile, la Farnesina si riserva di valutare eventuali azioni legali a tutela della sua immagine, tenuto conto della natura delle affermazioni”.

Insomma, un’altra fake news con “Le Iene”? A detta della Farnesina sembrerebbe proprio di sì, ma è chiaro che si attendino altri sviluppi su questa delicata questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>